Lardini

Lo showroom


Milano, via Manzoni 38, quadrilatero della moda. Ad Aprile 2014, apre, ampliato, il nuovo showroom Lardini. La nuova superficie, più che raddoppiata, riunisce in un unico spazio espositivo le collezioni uomo e donna Lardini e RVR Lardini, e la linea uomo Gabriele Pasini.

I clienti sono accolti da un’atmosfera di rigore e raffinatezza: spazi luminosi e toni delicati, murature bianche che lasciano trasparire i segni del tempo sotto una velatura di colore, arredi in ferro grezzo ma eterei e trasparenti. Sei grandi strutture in ferro grezzo occupano la scena come gigantesche sculture wireframe, suddividendo, all’interno dello showroom, i diversi ambiti di vendita.

Le strutture mostrano le collezioni, lasciando intravedere, da qualsiasi prospettiva, l’insieme dello spazio ed il mood generale del mondo Lardini, in una sequenza di ambienti che si susseguono senza interruzione di continuità.
È l’equilibrio di contrasti che genera l’armonia dell’insieme: un contenitore grezzo, quasi industriale da un lato, e raffinate lavorazioni artigianali dall’altro.

“Sono contrappunti - spiega Luigi Lardini direttore creativo del Gruppo - che rispecchiano l’immagine della nostra azienda, che affianca alla qualità sartoriale delle lavorazioni la forza di una realtà industriale all’avanguardia.”

Per dare calore all’ambiente sono stati realizzati su misura tavoli dalle linee tese ma smussate, con piani in rovere laccato nero e invecchiato a mano.

A confermare la sensibilità Lardini per le tematiche di ecosostenibilità sono stati impiegati materiali naturali e talvolta di recupero e lampade a LED per l’impianto di illuminazione.